#LivornoDailyLive: TUTTO QUELLO CHE SUCCEDE IN CITTA' IN TEMPO REALE SUL NOSTRO ACCOUNT TWITTER, CLICCATE QUI -- INTERATTIVITA': IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK e IL NOSTRO BLOG SU TWITTER

sabato 23 settembre 2017

SPETTACOLO: DOMENICA SPETTACOLO ORGANIZZATO DALL'AEROC


Da un'idea di Eleonora Vecchio nasce "SuoniAMO Livorno", domenica 24 settembre alle ore 15.00 nella nuova arena delle ex scuole Pistelli in via Giorgio La Pira n. 11.
Si alterneranno sul palco affermati musicisti labronici e nuovi talenti; l'obiettivo della giornata è quello di raccogliere, attraverso uno stand dedicato, fondi per sostenere la popolazione alluvionata della nostra città. Il ricavato dell'evento sarà versato sul conto corrente creato appositamente del Comune di Livorno.
Aeroc ed i promotori ricordano che l'ingresso è GRATUITO e che le donazioni NON saranno obbligatorie: lo spirito della giornata è quello di ricordare a tutti i nostri concittadini che non sono soli.

seguiteci su Twitter: @LivornoDaily

mercoledì 20 settembre 2017

LIVORNO SI CANDIDA A CAPITALE EUROPA DELLO SPORT PER IL 2019


Livorno ci prova e si candida a capitale europea dello sport per il 2019. Le carte in regola ce le abbiamo tutte visto la nostra storia, gli impianti ed i successi recenti.
La commissione che poi avrà l'onore di scegliere, la "ACES EUROPE", è stata in questi giorni in città per valutare gli impianti, le strutture e le società.
Il prossimo 30 ottobre, a Roma, Livorno si candiderà ufficialmente a rappresentare l'Italia. Con la nostra città ci saranno anche Mantova, Oristano e Cosenza.
Francamente non vediamo proprio la concorrenza.

domenica 17 settembre 2017

PALLACANESTRO: IL 22 ED IL 23 SETTEMBRE IL XXIV TROFEO CITTA' DI LIVORNO


La società dell'US Livorno Basket, per il ventiquattresimo anno consecutivo, organizza il quadrangolare di basket TROFEO CITTA' DI LIVORNO - 8° MEMORIAL SILVIO GATTO, diventato il tradizionale appuntamento di pallacanestro cittadino pre-campionato, prima vera sfida cittadina prima dell'inizio dei rispettivi campionati.
Il trofeo nasce nel 1994, su idea dei dirigenti dell'US Livorno Basket, dopo gli anni della sinergia che all'epoca allontanarono il grande basket dalla Città di Livorno, riportando nel mese di settembre amichevoli di basket con società che militavano nei massimi campionati. La società riuscì ad organizzare tornei di buon livello fino al 1997, dopo, vista l'assoluta mancanza di interessa sia da parte di sponsor che da parte del pubblico che provocarono situazioni di bilancio fallimentari, il trofeo venne modificato ed utilizzato dall'US Livorno Basket per testare la squadra secondo il campionato che doveva affrontare. Quindi nel tempo, tornei con squadre di Serie C Regionale o di Serie D, negli ultimi anni, con la crescita di diverse squadre senior della città, acquistato, oltre che una più rilevante valenza tecnica, anche di essere il primo appuntamento cittadino delle maggiori società livornesi.
Quest'anno faranno parte del torneo solo squadre livornesi, tra Serie C Gold e Serie C Silver. I team saranno, oltre all'US Livorno Basket (società organizzatrice - Serie C Silver), la Pielle Livorno (Serie C Gold), il Don Bosco Livorno (Serie C Gold), l'Invictus Meloria 2000 Livorno (Serie C Silver).

ECCO LE PARTITE:

SEMIFINALI - VENERDI 22 SETTEMBRE

h 19.00, PIELLE LIVORNO vs INVICTUS MELORIA 2000 LIVORNO

h 21.00, US LIVORNO BASKET vs DON BOSCO LIVORNO

FINALI - SABATO 23 SETTEMBRE

h 19.00, FINALE 3°-4° POSTO

h 21.00, FINALE 1°-2° POSTO

venerdì 15 settembre 2017

ALLERTA METEO "ARANCIONE" A LIVORNO


Scatta una nuova allerta meteo ARANCIONE a Livorno. L'allerta è prevista dalle ore 24.00 di oggi venerdì 15 settembre fino alle ore 13 di sabato 16 settembre. 
Nella giornata di sabato saranno chiuse tutte le scuole.

martedì 12 settembre 2017

L'ITALBASKET GIOCHERA' CON IL LUTTO PER LE VITTIME DI LIVORNO


Bellissimo gesto di solidarietà della Federazione Italiana Pallacanestro nei confronti della nostra città. 
Infatti la nazionale italiana, che è impegnata nei Campionati Europei, giocherà la partita di mercoledì sera con il lutto per ricordare le vittime dell'alluvione che ha colpito Livorno.
GRAZIE AZZURRI!!!

mercoledì 6 settembre 2017

LA STORIA DELLA PALLACANESTRO LIVORNESE: 1954/55

LE SQUADRE

LIBERTAS LIVORNO: BAIOCCHI, BALESTRI, BECUCCI, BENVENUTI, BERTOLINI, BULCIOLU, CIVILI, DAZZI, DIDDI C., FILACANAPA, GATTO, GREMIGNI

LIVORNO PALLACANESTRO CAMA: BOMBARDINI, DIDDI P., FONTANA, HAYNES, LANCELLA, NESTI, NIERI, PARDUCCI, POSA, SARTARELLI.

LA STAGIONE

Cama Campione d'Italia cadetti

La formazione di Giorgio Pinoschi si aggiudica il titolo battendo in finale la Moto Morini Bologna dopo aver disputato un campionato da favola con 11 vittorie su 14 partite nella prima fase e 5 vittorie su 6 partite nella fase finale.

Grande Stelio Posar

Addirittura 41 punti sono stati messi a segno dal giocatore triestino nella partita di finale con il Lazio. Il play livornese ha distrutto i capitolini da qualsiasi posizione del campo. Una prestazione davvero eccezionale, messa in grande risalto dalla stampa nazionale.

1-1 nei derby

Un derby a testa per non fare torti a nessuno delle due tifoserie

Un quintetto che cambia bandiera

Con l'avvento della fusione, la Libertas integra nel proprio organico cinque elementi provenienti dalla disciolta società dell'US Livorno. Otello Formigli va a sede sulla panchina del club presieduto da Lugetti ed il poker composto da Becucci, Civili, Carlo Diddi e Gatto contribuisce sul campo, in maniera determinante, al brillante campionato della Libertas, seconda dietro ai cugini del Cama.

Ecco le "Leve Cestistiche"

Nascono le "leve cestistiche", una iniziativa destinata a lasciare un marchio indelebile nelle storia della pallacanestro italiana. E' il dottor Bruno Macchia, con la collaborazione di Formigli nelle vesti di "supervisore", a scovare i primi talenti della disciplina sui vari campi cittadini.

Le donne della Libertas ancora al top

Le ragazze disputano una nuova stagione da protagoniste nella combattutissima Serie B. E' l'ultima prima dell'abbandono. La squadra sarà rilevata dalla Mar di "Dado" Andreini.

Nell'estate del 1954 la Libertas e l'US Livorno si fondano

Sfiorata sul campo la promozione nel campionato cadetto, la Libertas conquista l'ambito traguardo grazie alla fusione con l'US Livorno di Otello Formigli e del presidente Gaetano D'Alesio

PER VEDERE LA STAGIONE COMPLETA CON RISULTATI E CLASSIFICA CLICCATE QUI

martedì 29 agosto 2017

LA STORIA DELLA PALLACANESTRO LIVORNESE: 1953/54


SERIE B - GIRONE C

LE SQUADRE

US LIVORNO BASKET: BECUCCI, CIVILI, DAMIANI, DIDDI C., DIDDI P., FORMIGLI, GALLINARI, GATTO, MARI, PAIOTTI, POTESTOI, RICCI. ALL.: FORMIGLI

LIVORNO PALLACANESTRO CAMA: BOMBARDINI, CIULLI, GINI, KETTEWELL, LANCELLA, MAFFEI, MONKS, NESTI, NIERI, PAGNANELLI, PARDUCCI, POSAR, SALTARELLI. ALL.: PINOSCHI

LA STAGIONE

Grande campionato per il Cama

Conquistando il piazzamento d'onore alle spalle di Viareggio, gli atleti del Cama rispettano le previsioni di una vigilia che li voleva in un torneo resto ineressante anche dalla presenza di molte toscane.

Ecco Stelio Posar

Arriva da Trieste la più grande promessa del basket italiano, giovanissimo, aveva già impressionato in numerosi confronti a livello giovanile. Il presidente della Cama, il Conte Malaguzzi, riesce nell'impresa di portarlo a Livorno per la cifra record di 250.000 di vecchie lire e 40 palloni.

Vinicio Nesti entra in nazionale

Dopo Giovanni, anche Vinicio Nesti ha l'onore di entrare nel giro della nazionale italiana. Il debutto avviene il 10 ottobre 1953 ad Instabul dove l'Italia viene sconfitta dalla Turchia per 68-57.

La Libertas dei Ruth e Alden sfiora la Serie B

Fallisce di nulla l'ambito traguardo della promozione in Serie B. Gli americani Ruth (professore di lettere) e Alden (fumettista della Walt Disney), pur fornendo un considerevole apporto non riescono a conciliare gli impegni sportivi con quelli militari.

Intanto le giovanili della Libertas si fanno strada

Grandissimo fermento nel vivaio di via Indipendenza. La squadra allievi vince il titolo toscano mentre la squadra degli juniores si qualifica per le finali nazionali.



Le donne della Libertas al top

Secondo posto nel campionato di Serie B e arriva la convocazione per gli allenamenti della nazionale per Maria Grazia Fava e Maria Luisa Micheli. Per la dirigenza è una grandissima soddisfazione.

Nell'estate del 1954 Libertas e US Livorno si fondano

Sfiorato sul campo la promozione nel campionato cadetto, la Libertas conquista l'ambito traguardo grazie alla fusione con l'US Livorno Basket di Otello Formigli e del presidente Gaetano D'Alesio.

POTETE VEDERE I RISULTATI DEL CAMPIONATO CLICCANDO QUI

sabato 26 agosto 2017

LIVORNO DAILY TV: COME CUCINARE IL PANCAKE



Il PANCAKE è un dolce tradizionale per la prima colazione nell'America settentrionale e, con molte varianti, in altre parti del mondo.
Si tratta di frittelle simili alle crépe, ma spesse circa 3,00 - 5,00 mm. La ricetta prevede l'impiego di burro, farina, latte, vanillina, sale, zucchero e uova. Esistono tuttavia alcune varianti, che vedono anche l'aggiunta di cannella o miele o l'uso dello yogurt al posto del latte. Lo spessore è dovuto alla consistenza dell'impasto e alla presenza del bicarbonato di sodio o di un altro lievito chimico.
Generalmente sono dolci, accompagnate da sciroppo d'acero, confettura o burro d'arachidi. Possono essere anche salate, con del burro fuso sul pancake caldo, uova o bacon.

giovedì 24 agosto 2017

LA STORIA DELLA PALLACANESTRO LIVORNESE: 1952/53


SERIE B - GIRONE C

LE SQUADRE

US LIVORNO BASKET: BIANCHINI, BECUCCI, BOHEL, CIVILI, DIDDI, FORMIGLI, GATTO, MANZULLO, MARI, NESTI, NIERI, RISALITI, SALTARELLI. ALL.: FORMIGLI

LIVORNO PALLACANESTRO CAMA: CAMMEO, DAMIANI, GHEZZANI B., GHEZZANI G., GINI, LANCELLA, MATTEUCCI, PAGNANELLI, PARDUCCI, PICCHI, VINCENZINI, WETLOUND, WILKLOW. ALL.: MATTEUCCI

LA STAGIONE

US Livorno un'altra volta ad un passo dalla Serie A

La formula del girone finale prevede gare di andata e ritorno. L'Unione debutta nel modo migliore distruggendo la Partenope Napoli per poi prendere una sonora lezione da Pavia, successivamente sul terreno amico del campo di Corso Mazzini. Il fattore campo viene poi rispettato anche contro i JungHans di Venezia ma, dopo gli episodio di Napoli che verranno descritti successivamente, ciò non è sufficiente per garantirsi il primato. Tra le elette saliranno quindi Pavia e Venezia.

Il caso di Napoli

Prima giornata del girone di ritorno delle finali per la promozione. L'US va di scena a Napoli ed è vittima delle intimidazioni di una ambiente provocatorio che sfociano in un "colpo proibito" rifilato da un giocatore partenopeo, Cangiano, ad un giocatore labronico, Becucci, reo di averlo apostrofato in malo modo. La conseguente invasione di campo decreta la fine della partita a 2'30" dalla conclusione con il punteggio di 46-41 a favore dei locali. La corsa all'ospedale, con Nesti e Formigli sull'ambulanza a confortare il compagno infortunato, non sarà sufficiente a far accogliere un reclamo successivamente respinto.

Cama - debutto rinviato

Il campionato dei ragazzi del presidente Malaguzzi comincia alla seconda giornata nel match casalingo con Perugia. Infatti, il regolare debutto in quel di Cagliari è rinviato a causa della mancata omologazione del campo.

Westlound e Wilkow - I primi Yankees della PL

Sono i primi Yankees della Pallacanestro Livorno targata Cama. Il primo si rivelò veramente un grosso giocatore nonostante una menomazione alla mano sinistra: fortissimo ai rimbalzi e notevole realizzatore. A Viareggio, che in quel periodo chiamava a raccolta il fior fiore della pallacanestro italiana, fu giudicato il miglior giocatore del torneo. Da ricordare che, dopo essere passato nella fila del Gira Bologna, mantenne a lungo il record di segnature in un'unica partita con 54 punti. Il suo arrivo a Livorno si deve alle buone conoscenze dell'altro yankee Wilklow, cuoco della Military Police.

I PRIMI DUE STRANIERI DELLA LIBERTAS

Grigson e Kirshner i primi stranieri in casa Libertas

Al suo primo campionato di Serie C, la Libertas si candida come una delle realtà emergenti del basket nazionale. Discreto il rullino di marcia di una formazione il cui nucleo indigeno è supportato dalla presenza di due militari di Camp Dabry: i biondi Bill Grison e John Kirshner.

LA FORMAZIONE FEMMINILE DELLA LIBERTAS
Le donne della Libertas conquistano la Serie B

Ancora un grande successo per Maria Grazia Fava e le sue compagne di avventura. La promozione in Serie B corono un campionato maestoso.

PER VEDERE LA STAGIONE COMPLETA CLICCATE QUI

mercoledì 16 agosto 2017

A SETTEMBRE TORNA IL "SENSO DEL RIDICOLO"

Nella capitale nazionale della satira, perché Livorno lo è, torna un evento che festeggia il "ridiocolo".
Dal 22 al 24 settembre si svolgerà IL SENSO DEL RIDICOLO, una manifestazione ricca di letteratura, poesia, teatro e cinema. Saranno previsti un omaggio a Totò, visto che quest'anno si è celebrato il 50° anniversario della morte, ed un omaggio a Paolo Villaggio, scomparso da poco.
Ci saranno anche mostre, approfondimenti culturali e politici, laboratori per bambini e ragazzi il tutto nel cuore della Venezia.


domenica 13 agosto 2017

2020 LIVORNO SMART CITY


Ci sarà a Livorno un bando di gara inedito ed innovativo. La nostra città sarà la prima in Italia ad applicare le politiche delle smart city.
Ad affermarlo è il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin: "Tutto l'attuale sistema semaforico e di illuminazione attuale stradale sta usando una tecnologia dispendiosa e ormai obsoleta. Invece con questa nuova gara, assolutamente inedita in Italia nella forma, avremo migliaia di pali intelligenti ed in due anni abbatteremo il consumo energetico del 50%. Insomma oggi abbiamo approvato l'avvio verso Livorno Smart City".

Ma cosa prevede il capitolato del bando, proviamo a vedere:

  • ACQUISTO ENERGIA ELETTRICA
  • ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI
  • MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA E SEMAFORICA
  • PRONTO INTERVENTO GUASTO 24 ORE SU 24 E REPERIBILITA' CON RICONDUZIONE DEGLI IMPIANTI IN PRISTINO STATO
  • TRASFORMAZIONE DI TUTTI I CENTRI LUMINOSI IN LAMPADE DOTATE DI NUOVA TECNOLOGIA LED
  • ELIMINAZIONE DEGLI IMPIANTI DI PROMISCUITA' CON DISTRUBUTORE LOCALE
  • PREDISPOSIZIONE DEGLI IMPIANTI PER LO SVILUPPO DELLA SMART CITY E SISTEMA DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE PUNTO PUNTO SUGLI IMPIANTI

Con la nuova gestione integrata non ci saranno più soltanto lampioni e semafori, ma migliaia di "poli intelligenti", vere e proprie centraline in grado di captare ed elaborare dati legati all'inquinamento acustico, alla qualità dell'aria, al congestionamento del traffico e alla sicurezza pubblica.
La dovrà essere pubblicata entro il 30 settembre ed il nuovo servizio dovrà iniziare entro il mese di luglio 2018.

martedì 8 agosto 2017

LA STORIA DELLA PALLACANESTRO LIVORNESE: 1951/52

SERIE B - GIRONE A

LE SQUADRE

US LIVORNO BASKET: BECUCCI, CIVILI, DIDDI, FORMIGLI, MARI, NIERI, RICCI, RISALITI, SALTARELLI, VANNUCCI. ALL.: FORMIGLI

LIVORNO PALLACANESTRO EUROPA NUOVA: DAMIANI, DAZZI, GALLINARI, GHEZZANI G., GHEZZANI V., GINI, GUFONI, LANCELLA, LO CONTE, MATTEUCCI, PARDUCCI. ALL.: MATTEUCCI

LA STAGIONE

US Livorno ad un passo dalla Serie A

Dopo una stagione regolare da assoluta protagonista, l'US Livorno accarezza il sogno della promozione in Serie A nel corso degli spareggi a tre disputati a Cremona. La squadra di Formigli è condannata dalla negativa differenza canestri maturata negli incontri contro i lagunari della Reyer B che, dopo aver sconfitto anche Gorizia, accederà con merito, per poi rinunciare, alla categoria superiore.

Nuovo record di incasso per la pallacanestro livornese, 150.000 lire!!!

Si tratta del nuovo record per la pallacanestro livornese, reso possibile dal notevole afflusso di pubblico per la partita contro la Reyer Venezia B, sorella minore della grande Reyer Venezia, dell'ultima giornata di ritorno.

Nasca la Pallacanestro Europa Nuova

Nata come organizzazione di propaganda dell'unione del vecchio continente, l'Europa Nuova garantisce la continuità della pallacanestro livornese facendosi promotrice dell'iniziativa adottata da un gruppo di giocatori usciti dall'US Livorno. Alfredo Damiani, Giancarlo Ghezzani, Franco Lancella e Manrico Matteucci, sensibilizzano l'operato di un nucleo dirigenziale dal quale partono le dasi della grande Pallacanestro Livorno degli anni successivi. Il primo presidente di questa società è addirittura una donna: la signora Taddei.

Promozione immediata

La nuova avventura dell'Europa Nuova Pallacanestro Livorno inizia bene. La promozione in Serie arriva al termine del decisivo confronto disputato sul campo neutro di Castelfiorentino, dove i labronici battono la Libertas Pistoia per 34-26 acquisendo, inoltre, il diritto di partecipare alle finali nazionali di categoria.

La Libertas nel segno del fratelli Benvenuti

Mentre la squadra degli Allievi afferma la propria supremazia in ambito toscano, l'attività senior inizia nel miglior dei modi con la vittoria del campionato di Prima Divisone e quindi la promozione in Serie C. Protagonisti furono i fratelli Benvenuti, Piero come allenatore e Gianfranco, in futuro detto "CACCO", da giocatore.

Anche le ragazze si fanno strada

Elogi anche per la formazione femminile sempre allenata da Piero Benvenuti che si mette in evidenza nel campionato di Serie C.

PER VEDERE I RISULTATI E LA CLASSIFICA CLICCATE QUI

lunedì 7 agosto 2017

IL WIFI A LIVORNO


Ecco i luoghi in città dov'è possibile collegarsi al WiFi Comunale e navigare senza costi:

  • MERCATO CENTRALE
  • VILLA FABBRICOTTI
  • PIAZZA DEL MUNICIPIO
  • PIAZZA SARAGAT
  • PIAZZA ATTIAS
  • TERRAZZA MASCAGNI
  • PIAZZA CAVOUR
  • PIAZZA GRANDE
  • EMEROTECA (VIA DEL TORO)
  • VIA FRATELLI BANDIERA
  • BIBLIOTECA CIRCOSCRIZIONE 1
  • VILLA CORRIDI
  • PIAZZA MAZZINI
  • PIAZZA GIOVANE ITALIA
  • STAZIONE CENTRALE
  • VILLA MARIA
  • VILLA MIMBELLI

Per accedere al servizi, la rete WiFi si chiama "ComuneLivornoWifi", è necessario registrarsi e compilare i campi richiesti. Le credenziali di accesso verranno inviate sia via SMS che via mail.
Per collegarsi successivamente basta inserire il proprio nome utente e la password.

domenica 6 agosto 2017

PALLACANESTRO: A SETTEMBRE UN QUADRANGOLARE PER FESTEGGIARE I 70 ANNI DELLA LIBERTAS

Si svolgerà il 16 ed il 17 settembre un quadrangolare organizzato dalla Libertas Liburnia Livorno per festeggiare i 70 anni di vita della gloriosa società labronica:

LIBERTAS LIBURNIA LIVORNO
- Orasi Ravenna
- Basket Bergamo
- Basket Golfo Piombino

Il torneo si giocherà al palaMacchia di via Allende.

mercoledì 2 agosto 2017

IN ARRIVO IL "LIVORNO MUSIC FESTIVAL"


Anche quest'anno torna il "LIVORNO MUSIC FESTIVAL" dal 21 agosto al 7 settembre. Saranno 14 i concerti e gli eventi in cartello in tutta la città.
Sei concerti pomeridiani saranno gratuiti al Palazzo Gherardesca dal 22 agosto al 6 settembre. Le novità di quest'anno saranno nella location visto che come palco saranno interessati anche il Teatrino di Villa Mimbelli ed il Mercato Centrale.

Ecco il programma

22 AGOSTO h 21.30

Apre il festival TANGO SUITE per l'incontro tra musica e danza con i tanghi più famosi di Astor Piazzola eseguiti dai Solisti di ContempoArtEnsemble e ballati da una coppia di danzatori, nella vivace atmosfera del Mercato Centrale.

23 AGOSTO h 21.00

Concerto di pianoforte di Vanessa Benelli Mosell al Grand Hotel Palazzo.

24 AGOSTO

SAX AL FORTE dal Barocco al Pop concerto itinerante in Fortezza Vecchia. Il gruppo di sassofoni guidato da Mario Marzi uno dei migliori sassofonisti italiani, creerà un percorso attraverso gli ambienti più spettacolari della Fortezza per condurre il pubblico verso le Cannoniere dove si concluderà la serata.

25 AGOSTO

Nella Sala del Mare del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo UN FLAUOT MAGICO E OLTRE con musiche di Beethoven, Mendelssohn e Dvorak per i virtuosismi del grande flautista Davide Formisano, già primo flauto dell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e solista di fama internazionale, del Quartetto Klimt e di giovani talenti emergenti.

26 AGOSTO

MOZART KAMMERMUSIK alla di San Ferdinando, raffinata serata Mozart con perle cameristiche dal duo al quartetto per le corde del grande violinista Marco Rizzi e dalla violista russa Anna Serova insieme a giovani talenti italiani e stranieri.

27 AGOSTO

Di nuovo Marzo Rizzi e Anna Serova con SOUVENIR DE FLORENCE, il capolavoro di Tchaikovsky per sestetto d'archi e il Quintetto per archi di Mozart in sol minore, insieme a Vittorio Ceccanti e tre giovani talenti tra i quali una violoncellista ucraina al Grand Hotel Palazzo.

29 AGOSTO

LET'S GO POP da Monteverdi a Mina, un percorso di canzoni dal Cinquecento agli anni Cinquanta, in Fortezza Vecchia

30 AGOSTO

FIATI ALL'OPERA, musiche di Beenthoven, Brahms, Wolf e Glinka in Fortezza Vecchia

31 AGOSTO

presso la Villa del Presidente, PIANOFORTE ROMANTICO per il grande pianista argentino e cittadino livornese Daniel Rivera con il concerto n. 2 in fa minore di Chopin insieme ad latri capolavori di Schumann.

1 SETTEMBRE

quintetti di Brahms e di Fauré presso la Villa del Presidente

2 SETTEMBRE h 18.00

PIERINO E IL LUPO E ALTRE FAVOLE IN JAZZ al Teatrino di Villa Mimbelli per il giovanissimo pubblico e non soltanto.

3 SETTEMBRE h 21.00

in Fortezza Vecchia per ELECTRONIC MUSIC, cinque giovani strumentisti e la grande presenza di Yan Maresz compositore all'Icram di Parigi, il grande centro di ricerca e creazione musicale fondato da Pierre Boulez nel 1977

5 SETTEMBRE h 21.00

presso l'AUDITORIUM DEL MUSEO PIAGGIO DI PONTEDERA spettacolo KALEIDOSCOPIE A SEI CORDE. Un programma vario per la chitarra sola di Lorenzo Micheli che insieme a un quartetto d'archi concluderà la serata con il famosissimo Fandango di Boccherini, passando prima da Paganini e da un omaggio a Roland Dynes

6 SETTEMBRE h 21.00

Conclusione del Livorno Music Festival al Grand Hotel Palazzo con musiche di Schumann, Britten, Hindemith e Brahms insieme al grande pianista Claudio Martinez Mehner.